Cibo ecuadoriano, dalla costa agli altopiani

I chicchi sono scuri come l’ottone, con gusci duri e pelli di pergamena lucide. Sono ancora caldi dalla padella, quando l’umidità all’interno delle conchiglie si è trasformata in vapore e ha fatto gonfiare e far scoppiare il mais. Ma non c’è alcun segno esteriore del tumulto, nessuna fuoriuscita di fegato. Continue Reading